Neurofisiologia e neuroanatomia funzionale del sistema visuomotorio

L’obiettivo della nostra ricerca è di capire le basi neurali del comportamento visuomotorio, cioè dei movimenti che ci mettono in condizione di interagire con gli oggetti che ci circondano. Le linee di ricerca sono: - l’individuazione dei meccanismi di coordinazione occhio-mano - la comprensione delle rappresentazioni cerebrali dello spazio - la comprensione delle basi neurali dei processi di orientamento delle azioni nello spazio peripersonale - l'individuazione dei circuiti cortico-corticali e sottocorticali coinvolti nel comportamento visuomotorio - l’acquisizione dei parametri comportamentali dei movimenti del braccio - la decodifica dei segnali neurali della corteccia cerebrale, ai fini di contribuire alla ideazione di nuove interfacce cervello-macchina. A tal fine, registriamo segnali neurali da regioni della corteccia parietale e frontale implicate in questi processi ed eseguiamo iniezioni intracerebrali di traccianti neuronali in primati non-umani, rileviamo i parametri comportamentali dei movimenti del braccio in condizioni normali o sotto stimolazione TMS in soggetti umani adulti sani. Le regioni parietali che studiamo sembrano essere danneggiate in patologie neurologiche quali l’Atassia Ottica. Quindi, le nostre ricerche sono finalizzate anche a comprendere più a fondo le basi neurali di tali patologie che compromettono la vita quotidiana dell’individuo e la sua capacità di interagire con gli oggetti, e finalizzate anche all’individuazione di strategie riabilitative e all’ideazione di interfacce cervello-macchina sempre più versatili.

Ambiti: Fisiologia

Settore ERC del gruppo:

LS5_2 Systems neuroscience and computational neuroscience

LS5_5 Neural bases of cognitive processes (e.g. memory, learning, attention)

Componenti del Gruppo

Annalisa Bosco

Professoressa associata

Rossella Breveglieri

Professoressa associata

Marina De Vitis

Ricercatrice a tempo determinato tipo a) (junior)

Stefano Diomedi

Assegnista di ricerca

Tutor didattico

Matteo Filippini

Professore a contratto

Assegnista di ricerca

Tutor didattico

Michela Gamberini

Professoressa associata

Leonardo Parrilla

Assegnista di ricerca

Francesco Edoardo Vaccari

Assegnista di ricerca

Tutor didattico

Altro Personale:

HADJIDIMITRAKIS Konstantinos Assegnista DiBiNeM;  PASSARELLI Lauretta (Tecnico Cat. D - area tecnica, tecnico - scientifica ed elaborazione dati) (DiBiNeM); GALLETTI Claudio (Professore Emerito Alma Mater, Università di Bologna)

Collaborazioni nazionali:

Pitzalis Sabrina (IRCCS Fondazione S. Lucia, Roma), Gaspare Galati (Università Sapienza, Roma), Luppino Giuseppe (Università di Parma)

Collaborazioni internazionali:

Rosa Marcello (Monash University, Australia), Nicola Palomero-Gallagher (Research Center Juelich, Germania), Sereno Martin (UCSD La Jolla, CA, USA), Lappe Markus (Università di Munster, Germania), Vanduffel Wim (KU Leuven, Belgio), Marco Davare (Brunel University, London, UK), Gardner Esther (NYU, New York, USA), Culham Jody (Università di Western Ontario, Canada), Batista Aaron (Università di Pittsburgh, USA)

Ambiti di ricerca: Fisiologia

Tipo Gruppo: RICERCA AMBITO DISCIPLINARE

Note:

- Progetti finanziati da Unione Europea (H2020-EIC-FETPROACT-2019-951910-MAIA): Multifunctional, adaptive and interactive AI system for Acting in multiple contexts; Coordinatore: Prof.ssa Patrizia Fattori

- Progetti finanziati da Unione Europea (H2020-ICT-2019-3 952026-HumanE-AI-Net); Coordinatore Prof. Paul Lukowicz

- Progetti finanziati da Fondi MIUR-PRIN (Bando 2017): Performing Actions in a Changing Environment, Prot. 2017KZNZLN_001-PRIN2017; Coordinatore nazionale e Responsabile Unità: Patrizia Fattori

- Progetto European Union: H2020-MSCA-734227 – PLATYPUS - Principal investigator: Patrizia Fattori

 

Responsabile