Notizie

Repubblica
Una ricerca aiuterà le donne in gravidanza a dormire meglio.

Innovazione e ricerca

Una ricerca aiuterà le donne in gravidanza a dormire meglio.

Le volontarie accederanno a un trattamento cognitivo-comportamentale considerato il metodo più efficace per restituire notti tranquille durante i nove mesi di attesa.

"Il primo paziente" - Il reel della mostra

Innovazione e ricerca

"Il primo paziente" - Il reel della mostra

Sul profilo Instagram del Centro di Anatomia, il reel dedicato alla mostra 'IL PRIMO PAZIENTE'. Seguire la pagina è un ottimo modo per restare sempre aggiornati sulle nostre attività.

RAI - TGR
"Il primo paziente": la donazione in graphic novel

Innovazione e ricerca

"Il primo paziente": la donazione in graphic novel

Il delicato tema della donazione del corpo alla scienza interpretato dagli studenti dell'Accademica delle Belle Arti

UniboMagazine
Malattie Neuromuscolari: inaugurati i primi quattro posti letto del Centro Clinico NeMO Bologna

Innovazione e ricerca

Malattie Neuromuscolari: inaugurati i primi quattro posti letto del Centro Clinico NeMO Bologna

Presentato il progetto integrale del nuovo reparto che si realizzerà all’Ospedale Bellaria sul modello di presa in carico multidisciplinare dei Centri Clinici NeMO

UniboMagazine
La lotta al diabete comincia dai bambini, con il progetto europeo DUSE

Innovazione e ricerca

La lotta al diabete comincia dai bambini, con il progetto europeo DUSE

Coordinato dall’Università di Bologna, il progetto svilupperà strumenti per promuovere uno stile di vita sano, a base di buona alimentazione e attività fisica regolare: elemento essenziale per contrastare l’insorgenza del diabete di tipo 2 e di altre malattie non trasmissibili

ANSA
Il cervello comanda i movimenti

Innovazione e ricerca

Il cervello comanda i movimenti

Intervista alla prof.ssa Patrizia Fattori

UniboMagazine
Neuropatia ottica ereditaria di Leber: individuate le varianti genetiche che influenzano gli esiti della terapia

Innovazione e ricerca

Neuropatia ottica ereditaria di Leber: individuate le varianti genetiche che influenzano gli esiti della terapia

L’idebenone – l’unico farmaco approvato per contrastare la malattia degenerativa del nervo ottico che porta alla cecità – è efficace solo nel 50% circa dei pazienti: un nuovo studio rivela che alcune varianti della proteina NQO1 influiscono sull’azione del farmaco, aprendo nuove prospettive per una terapia personalizzata

Centro di Anatomia Clinica e Chirurgica Sperimentale e Molecolare
Magic Wand nel Centro di Anatomia Clinica e Chirurgica Sperimentale e Molecolare

Innovazione e ricerca

Magic Wand nel Centro di Anatomia Clinica e Chirurgica Sperimentale e Molecolare

L'esperimento che mette in mano agli scienziati la bacchetta magica per immaginare la ricerca “dei sogni” nel laboratorio di Trasduzione del Segnale

UniboMagazine
COVID-19: il progetto europeo ORCHESTRA al lavoro per affrontare gli impatti a lungo termine della pandemia

Innovazione e ricerca

COVID-19: il progetto europeo ORCHESTRA al lavoro per affrontare gli impatti a lungo termine della pandemia

L'iniziativa europea, di cui l'Università di Bologna è partner, entra nella sua fase finale. Tra i temi affrontati, la vaccinazione per i pazienti fragili, le conseguenze psicologiche legate alla malattia e l'osservazione dei casi di Long COVID

Il Corriere della Sera - Salute e Benessere
Come allenarsi in autunno con il freddo? Sei consigli pratici per farlo nel modo giusto

Innovazione e ricerca

Come allenarsi in autunno con il freddo? Sei consigli pratici per farlo nel modo giusto

Intervista al Matteo Cerri: non è vero che ci si ammala allenandosi al freddo, il sistema immunitario viene invece rinforzato.

Il Corriere della Sera - Salute e Benessere
Quanto conta il recupero (anche mentale) per migliorare le performance sportive

Innovazione e ricerca

Quanto conta il recupero (anche mentale) per migliorare le performance sportive

Intervista a Matteo Cerri: la differenza per mantenere alte le prestazioni ed evitare l’overtaining la fa la capacità di riposo, ormai parte integrante degli allenamenti.

UniboMagazine
Long COVID e long COVID grave: i diversi quadri clinici e l'impatto sulla vita dei pazienti

Innovazione e ricerca

Long COVID e long COVID grave: i diversi quadri clinici e l'impatto sulla vita dei pazienti

Nell'ambito del progetto europeo ORCHESTRA, è stato realizzato uno studio prospettico multicentrico che ha coinvolto quasi 1.800 pazienti. I risultati mettono in luce nuove evidenze che permettono di affermare che la sindrome long COVID può essere classificata in base alla combinazione di sintomi, con un diverso impatto sulla qualità della vita fisica e mentale e differenti meccanismi patogenetici